ilGalilei

Attivita' e materiali dell' ITI e del Liceo Scientifico GALILEI di ADRIA

Le scoperte dell'Ottocento

Prima locomotiva a vapore

« Back to Album Photo 26 of 31 Previous | Next
Prima locomotiva a vapore
George Stephenson costrui' nel 1814 la sua prima locomotiva: ingegnere motorista presso la miniera di Killingworth costrui' una macchina ispirata alle precedenti, chiamata Blucher. La caldaia, lunga 2430 mm e di 863 mm di diametro esterno (507 interno) alimentava due cilindri da 203 mm di diametro per 609 mm di corsa. La Blucher pur essendo di meccanica tradizionale, aveva alcune significative innovazioni: per la prima volta le ruote erano dotate di bordini interni per tenere la macchina sul binario (invece di usare il binario stesso come guida), e per la prima volta i cilindri (ancora verticali) erano collegati direttamente alle ruote motrici. Nel 1821 Stephenson costrui' la Locomotion per la Stockton and Darlington Railway: era in grado di percorrere 15 km a 39 km/h, portando 80 tonnellate di carico. Fino ad allora tuttavia il problema principale era costituito dalla scarsa produzione di vapore della caldaia.
Posted on January 28, 2011 Full Size| Slideshow